Ultimo aggiornamento05:28:23 AM GMT

Sei qui: Sport Articoli Al Giro Next Gen: in solitaria Jarno Widar prende tappa e Maglia Rosa

Al Giro Next Gen: in solitaria Jarno Widar prende tappa e Maglia Rosa

E-mail Stampa PDF
Jarno Widar

Pian della Mussa. Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team) ha vinto la terza tappa del Giro Next Gen Carta Giovani Nazionale, la Verrès-Pian della Mussa (Balme - Ala di Stura) di 134 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Wouter Toussaint (Wanty- Re Uz-Technord) e Mathys Rondel (Tudor Pro Cycling Team U23).

Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team) diventa la nuova Maglia Rosa di leader della classifica generale.

ORDINE D'ARRIVO
1 - Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team) - 134 km in 3h47'40", media di 35.314 km/h
2 - Wouter Toussaint (Wanty- Re Uz-Technord) a 21"
3 - Mathys Rondel (Tudor Pro Cycling Team U23) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 - Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
2 - Mathys Rondel (Tudor Pro Cycling Team U23) a 34"
3 - Pablo Torres (UAE Team Emirates Gen Z) a 47"

LE MAGLIE UFFICIALI DEL GIRO NEXT GEN CARTA GIOVANI NAZIONALE
Le Maglie di leader del Giro Next Gen Carta Giovani Nazionale sono disegnate e realizzate da ALE'

Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Mimit - Ministero delle Imprese e del Made in Italy - Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Rossa, leader della Classifica a Punti, sponsorizzata da Velux - Paul Magnier (Soudal Quick-Step Devo Team)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, sponsorizzata da Suzuki - Jarno Widar (Lotto Dstny Development Team)
Maglia Tricolore, leader della Classifica Italiani, sponsorizzata da RCS Sport for Aido - https://aido.it/ - Florian Samuel Kajamini (Team MBH Bank Colpack Ballan)

Il vincitore di tappa e nuova Maglia Rosa Jarno Widar, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "E' incredibile. Il Giro Next Gen è una delle corse più importanti al mondo della categoria. Vincere qua e conquistare la Maglia Rosa è fantastico. Sulla salita finale attaccato una prima volta e mi hanno seguito solo Toussaint e Rondel. Ho visto che non collaboravano e ci ho riprovato. E' andata bene e sono contentissimo".

(Photo Credit: LaPresse)

Redazione