Ultimo aggiornamento10:43:03 AM GMT

Sei qui: Sport Articoli Nove Colli, nessuno resiste a Manuel Senni che fa il bis

Nove Colli, nessuno resiste a Manuel Senni che fa il bis

E-mail Stampa PDF
podio NOVE COLLI

Nella splendida località della riviera romagnola un weekend di sport, allegria e solidarietà

Cesenatico. Una festa lunga un weekend, cosi potremmo sintetizzare la Nove Colli, l'evento sportivo che come ogni anno illumina Cesenatico. Una tradizione per gli amanti delle due ruote provenienti da ogni parte del mondo, in questa edizione al via della Regina delle Granfondo erano rappresentate 44 nazioni.
Una kermesse, la 53^ edizione, che oltre unire il profumo della salsedine ai profumi delle colline è stata avvolta anche da una brezza d'oltralpe per il prossimo passaggio del Tour de France, a cui è stata ispirata la maglia che ogni anno viene realizzata per la Granfondo.
La gara che, anche quest'anno si è divisa su due percorsi, uno da 200 Km e uno da 130 Km, che si sono sviluppati sulle colline dell'entroterra con dislivelli impegnativi.
Nel percorso lungo, la vittoria è stata di Manuel Senni, l'ex professionista è riuscito a ripetere il successo dello scorso anno. Per la categoria femminile sul gradino più alto del podio è salita Giulia Portaluri.
A trionfare nella 130km è stato Matteo Fontanelli dell'ASD Imola Bike che si è imposto sui compagni di fuga Rossano Mauti e Pietro Sarti.
Sempre nel percorso medio la categoria femminile oltre che per l'agonismo la gara si è illuminata per la solidarietà con la vittoria in solitaria di Chiara Ciuffini che vestiva la maglia della #NoveColli4Children, il dream team, campioni in sella, per aiuterà a sostenere l'attività che l'Istituto Oncologico Romagnolo porta avanti presso il reparto di Oncoematologia Pediatrica di Rimini..
Un evento che dimostra che il mondo delle due ruote è attento e guarda oltre confini del solo sport e da una spinta a chi sta percorrendo una dura salita.

Daniele Baldini