Ultimo aggiornamento02:55:46 PM GMT

Sei qui: Sport Articoli Domenica 21 aprile torna il Giro della Romagna per professionisti

Domenica 21 aprile torna il Giro della Romagna per professionisti

E-mail Stampa PDF
Team Polti Kometa 2

Nell'anno in cui l'Emilia-Romagna ospiterà anche per la prima volta il Grand Départ del Tour de France, il Giro della Romagna torna a disputarsi dopo 13 anni di assenza. Una luce che rimane accesa sui Comuni colpiti dall'alluvione di maggio 2023

Pochi giorni all'atteso ritorno del Giro della Romagna, una gara storica per il ciclismo professionistico italiano e internazionale, che torna a disputarsi dopo 13 anni di assenza dal calendario.

Sono 20 le formazioni attese al via dell'87° Giro della Romagna, che domenica 21 aprile prenderà il via da Lugo (Ra), dove ha sede la storica società organizzatrice SC Francesco Baracca di Lugo, per concludersi a Castrocaro Terme e Terra del Sole (Fc).

La gara vede l'organizzazione tecnica di ExtraGiro, con il sostegno di Regione Emilia-Romagna - Sport Valley, Comune di Lugo, Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole e con la collaborazione di SC Francesco Baracca di Lugo e di Oliviero Gallegati dell'azienda Somec Biciclette.

Nell'albo d'oro del Giro della Romagna, la cui prima edizione si è corsa nel 1910, sono presenti campioni come Costante Girardengo, Alfredo Binda, Learco Guerra, Fiorenzo Magni, Gianni Motta, Felice Gimondi e Giuseppe Saronni, oltre ai romagnoli Vito Ortelli, Giuseppe Minardi, Ercole Baldini, Davide Cassani, Roberto Conti ed Eddy Serri.

Dopo la partenza da Piazza Baracca/Corso Matteotti a Lugo (ufficiosa alle 10.50, ufficiale alle 11), l'87° Giro della Romagna percorrerà 129 di corsa pianeggianti, toccando numerosi comuni colpiti dall'alluvione a maggio 2023, per poi entrare a 67 km dalla conclusione nel circuito finale di 12,5 km a Castrocaro Terme e Terra del Sole, da percorrere per 5 giri, con la presenza del GPM di Bagnolo, salita di 3,7 km con una pendenza media del 5,7%. L'ultimo dei cinque transiti in cima a Bagnolo sarà a 11 km dal traguardo di via Marconi a Castrocaro Terme e Terra del Sole.
Il Giro della Romagna è anche una tappa di avvicinamento al Grand Départ della Grande Boucle dall'Italia, nello stesso mese in cui è prevista anche L'Etape Parma by Tour de France, appuntamento per cicloturisti, cicloamatori e famiglie che si svolge sabato 27 e domenica 28 aprile

I 20 team in gara:

UAE Team Emirates - Emirati Arabi Uniti (WTT)

Corratec-Vini Fantini - Italia (PRT)

Equipo Kern Pharma - Spagna (PRT)

Euskaltel-Euskadi - Spagna (PRT)

Team Polti-Kometa - Italia (PRT)

VF Group-Bardiani CSF-Faizané - Italia (PRT)

Biesse Carrera (CTM)

Beltrami TSA Tre Colli (CTM)

General Store-Essegibi-F.lli Curia - Italia (CTM)

JCL Team Ukyo - Giappone (CTM)

MGKvis Colors for Peace - Italia (CTM)

Petrolike - Messico (CTM)

Team MBH Bank Colpack-Ballan CSB - Italia (CTM)

Team Q36.5 Continental Cycling Team - Italia (CTM)

Team Technipes #inEmiliaRomagna - Italia (CTM)

Team Voralberg - Austria (CTM)

Team Work Service-Vitalcare-Dynatek - Italia (CTM)

UM Tools Caffè Mokambo - Italia (CTM)

Vini Monzon-Savini 2-OMZ - Romania (CTM)

Zalf Euromobil Désirée Fior - Italia (CTM)

( Credit photo:Sprint Cycling Agency )

Redazione