Ultimo aggiornamento10:43:03 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli La convivenza col lupo sul nostro territorio, incontro a Sasso Marconi

La convivenza col lupo sul nostro territorio, incontro a Sasso Marconi

E-mail Stampa PDF
Lupi

sabato 25 marzo a Sasso Marconi incontro aperto ai cittadini

"Il lupo dagli Appennini al mare. Diamo i numeri?!" è il titolo dell'evento dedicato al lupo e organizzato per il prossimo sabato a Sasso Marconi dal Centro Tutela Fauna Esotica e Selvatica Monte Adone con il patrocinio dell'Amministrazione comunale e dell'Ente Parchi Emilia Orientale.

Si tratta di un incontro divulgativo inserito all'interno di un più ampio progetto che, oltre al Centro Monte Adone, coinvolge i Centri di Recupero Animali Selvatici di Piacenza e Rimini.

Il progressivo aumento delle richieste di informazioni e intervento riguardanti il lupo, ha suggerito ai tre Centri di organizzare altrettanti incontri pubblici nelle rispettive zone di riferimento: tre momenti di confronto e dibattito tra cittadini, Istituzioni e addetti ai lavori, realizzati in collaborazione con il Wolf Apennine Center del Parco Nazionale dell'Appennino Tosco-Emiliano (Centro di riferimento istituzionale per la gestione del Lupo su scala interregionale) e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.

L'incontro di Sasso Marconi arriva dopo quelli svolti il 4 e l'11 marzo a Bellaria-Igea Marina e Piacenza e vuole essere l'occasione per approfondire un tema delicato come la convivenza tra uomo e lupo: analizzando i motivi che hanno portato il lupo a raggiungere aree fortemente antropizzate ed evidenziando le criticità per la specie e gli elementi alla base del conflitto con le attività umane, l'obiettivo è comprendere meglio il ruolo del lupo all'interno dell'ecosistema e sottolineare l'importanza di una corretta comunicazione per evitare stereotipi.

Appuntamento alle 15.30 al Cinema/Teatro comunale (Piazza dei Martiri 5)

Saluto di benvenuto del Sindaco Roberto Parmeggiani; intervengono Sonia Braghiroli, Servizio Attività Faunistico-Venatorie della Regione Emilia-Romagna, Luigi Molinari del Wolf Apennine Center ed Elisa Berti del Centro Tutela Fauna Selvatica Monte Adone.

Ingresso gratuito - Punto informativo del Centro Monte Adone nel foyer del Teatro

Redazione