Ultimo aggiornamento03:54:05 AM GMT

Sei qui: Sport Articoli Marcialonga sulle ali della storia gemellaggio tra “Story” e “l’Eroica”

Marcialonga sulle ali della storia gemellaggio tra “Story” e “l’Eroica”

E-mail Stampa PDF
Marcialonga Story

Marcialonga di Fiemme e Fassa il 25 e 26 gennaio 2020

Marcialonga Story, la 'macchina del tempo' di Marcialonga, andrà in scena sabato 25 gennaio a Lago di Tesero, in Trentino, fungendo da manifestazione collaterale della stori... ca ski-marathon, ma il prossimo weekend il comitato trentino scenderà in Toscana rispolverando un gemellaggio altrettanto storico, quello tra Marcialonga Story, appunto, e l'Eroica di Gaiole in Chianti. L'evento toscano è pronto – il 6 ottobre – a festeggiare la ventitreesima edizione con partecipanti provenienti da tutto il mondo, un po' ciò che accadrà il 26 gennaio alla 47.a edizione della Marcialonga di Fiemme e Fassa.

Gli appassionati di ciclismo d'epoca saliranno sul proprio cavallo d'acciaio pedalando lungo le strade bianche della provincia di Siena, i fondisti su un altro manto bianco, in questo caso innevato. Circa 7.500 partecipanti prenderanno il via da Gaiole in Chianti, curiosamente lo stesso numero che da anni si raduna sulla piana di Moena per abbracciare Cavalese dopo aver affrontato un itinerario di gara di ben 70 km sugli sci da fondo. L'Eroica è una 'chicca' di fine stagione che ogni ciclista vuole regalarsi, rilassandosi e gustandosi i magnifici paesaggi del Chianti. Entrambi i contest sportivi hanno un minimo comune denominatore: la condivisione dell'esperienza, la volontà di stupire e di generare 'turismo' facendo scoprire al mondo le bellezze dei luoghi storicamente coinvolti dagli eventi.
La piccola delegazione di Marcialonga presente in terra toscana avrà tuttavia uno scopo, aprire ufficialmente le iscrizioni per l'ottava edizione della Marcialonga Story del 25 gennaio, 11 chilometri da Lago di Tesero a Predazzo, e lo farà proprio in loco nel Chianti venerdì 4 e sabato 5 ottobre, mentre le iscrizioni online partiranno lunedì 7 ottobre fino al raggiungimento dei 300 posti disponibili, con la passata edizione a registrare il 'tutto esaurito' facendo incetta di fondisti vintage.
Il comitato trentino richiamerà l'attenzione infine sul Registro degli sci d'epoca, progetto che conferisce nuovamente la gloria del passato agli sci. Il Registro raccoglie dati e immagini di sci costruiti in periodi storici precedenti il 1976, ognuno certificato da esperti, i quali rilasciano ai proprietari uno specifico attestato di registrazione. La richiesta di valutazione potrà essere presentata anche al villaggio di Marcialonga Story, al Palafiemme di Cavalese da giovedì 23 gennaio a venerdì 24 gennaio, e al traguardo del revival storico, sabato 25 gennaio a Predazzo. Info: www.marcialonga.it

Credit photo: Newspower.it

Redazione