Italiano GT: ritorno al successo per Lamborghini a Vallelunga

Stampa
Lamborghini ITA GT

Doppia pole, seconda vittoria stagionale ed ancora un secondo posto: Lamborghini conquista un ricco bottino con Giacomo Altoè e Daniel Zampieri sul circuito di Vallelunga, al termine del 5° round del Campionato Italiano Gran Turismo.

L'equipaggio del team Antonelli Motorsport ha riportato al successo la Huracán GT3 in gara 1, quando Altoè, in assoluto il più veloce al termine dei due turni di qualifica con il responso di 1'30"583, ha mantenuto la prima posizione rimanendo in testa fino al pit-stop.

"Ho spinto tanto nei primi giri e quando il mio vantaggio su tutti gli altri era ormai notevole, ho continuato ad amministrare senza prendere ulteriori rischi", ha commentato il giovane pilota veneto, quest'anno alla sua prima stagione nella serie tricolore.

A completare il successo ci ha pensato Zampieri, rientrando in pista ancora al comando e tagliando per primo il traguardo.

Il romano, autore del miglior crono nella seconda sessione di prove ufficiali, in Gara 2 è scattato davanti a tutti; solo per effetto dell'handicap di 15", da scontare durante il pit-stop, il suo compagno è rientrato in pista al terzo posto.

Ma dopo pochi giri Altoè ha conquistato il secondo posto, cedendo il terzo gradino del podio alla Lamborghini del team Imperiale Racing, affidata all'inedito equipaggio composto da Vito Postiglione e da Franck Perera.

A decidere l'esito del Campionato Italiano Gran Turismo saranno i due conclusivi doppi round di Monza (6-7 ottobre) e del Mugello (27-28 ottobre). Infatti sono soltanto sei i punti che Altoè e Zampieri devono recuperare per agguantare la testa della classifica.

Redazione