Ultimo aggiornamento10:21:37 AM GMT

Sei qui: Sport Articoli Giornalisti ciclisti, il 17 giugno al Ghisallo per la conquista della maglia tricolore

Giornalisti ciclisti, il 17 giugno al Ghisallo per la conquista della maglia tricolore

E-mail Stampa PDF
WPCC 2015

Un week end ricco di eventi ed ospiti, per ciclisti e famiglie

Magreglio. Nel week end del 16/17 giugno i colori estivi del Museo del Ghisallo saranno il verde, bianco e rosso, gli stessi che colorano le maglie del Campionato Italiano Giornalisti. Maglie che "Le penne veloci" cercheranno di conquistare in una gara che si preannuncia combattuta ed appassionata per agonismo e livello qualitativo degli atleti tra cui saranno presenti molti azzurri che hanno conquistato diverse medaglie alle sfide mondiali.

Il Campionato Italiano Giornalisti, organizzato dalla AGCI (Associazione Giornalisti Ciclisti Italiani), presieduta da Roberto Ronchi, che dopo la splendida edizione del 2017 a Pozzolo Formigaro, sotto l'egida di un altro Museo, ACDB, Alessandria Città delle Biciclette, gemellato con Museo Ghisallo, in questa edizione, per gli impegni della Nazionale Giornalisti di agosto al 19 ° Campionato del Mondo in Belgio, è stato anticipato al 17 giugno.

La gara del Ghisallo, con la benedizione della Madonnina protettrice di tutti i ciclisti, oltre l'aspetto agonistico nel salire verso la Casa dei Ciclisti, visitata e raccontata da tanti giornalisti, fa inevitabilmente ricordare Fiorenzo Magni, fondatore del Museo.

Il Campionato italiano in programma domenica 17 giugno 2018, sarà contornato, già dal sabato pomeriggio, dal  " welcome tricolori cycling press", una serie di incontri ed iniziative tra cui la presentazione del libro "Gli italiani al Tour de France", edito Utet, di e con Giacomo Pellizzari scrittore e giornalista di ciclismo.

Per la prima volta al Museo del Ghisallo, in collaborazione con Ti-Rex Bike, sarà allestita una speciale mostra del ciclista–artista Miguel Soro, (recente protagonista all'Eroica di Spagna); mentre sarà possibile visitare fino ad ottobre "Tutti i colori della vittoria" mostra olimpionica in onore di Paolo Bettini.

L'idea di ospitare questa edizione della prova tricolore è arrivata in modo spontaneo, ha detto il presidente della Fondazione Museo del Ghisallo Antonio Molteni, perché siamo sempre presenti agli eventi collaterali del gemellato museo Acdb che racconta la storia della bicicletta in Italia, e che lo scorso anno ha supportato con la Camera di Commercio di Alessandria il Tricolore Giornalisti 2017. Ci siamo insomma scambiati il testimone, con la solita passione e condivisione di intenti: promuovere valori, storia, territorio, facendo vivere i nostri musei del ciclismo.

Sarà una bella occasione di racconti, incontri, di festa e di pedalate per promuovere le nostre attività museali che vivono dell'energia del racconto di tutti, ha detto Carola Gentilini, direttrice del Museo del Ciclismo Madonna del Ghisallo di Magreglio.

La manifestazione ha ottenuto, oltre a quello della Federazione Ciclistica Italiana, il patrocinio del Touring Club Italiano, da sempre impegnato nella proposta di un turismo consapevole, slow, sostenibile, attento alle diversità e alla valorizzazione del Patrimonio Italiano, della Regione Lombardia, della Provincia di Como, della Camera di Commercio di Como e del Comune di Magreglio e di Bellagio, tutti enti particolarmente sensibili e attivi per la promozione delle attività generate dal turismo in bici che vede al Ghisallo grandi numeri soprattutto di visitatori stranieri.


Evento realizzato grazie al sostegno degli Sponsor ufficiali del Museo: Alcar Italia, Valsecchi Armamenti Ferroviari e Faema, che per l'occasione sarà presente con Faema Bee per offrire il caffè a tutti i partecipanti e spettatori. E con il contributo di Ti-Rex Bike.

Redazione