Ultimo aggiornamento05:50:20 AM GMT

Sei qui: Sport

F1. Hamilton con la Mercedes conquista la pole nel Gran Premio del Belgio

E-mail Stampa PDF

HamiltonlLewis Hamilton ha conquistato una nuova pole nel GP del Belgio che si disputerà domani. Con un tempo incerto e pioggia a tratti, il pilota della Mercedes ha superato  le Red Bull di  Vettel   e Webber.  La Ferrari di Alonso, ha attenuto il nono tempo e partirà dalla quinta fila. Ora resta l'attesa per la gara di domani che sicuremente sarà anche caratterizzata dalle condizioni meteo.

Redazione

F1: Hamilton trionfa con la Mercedes nel il GP d’Ungheria

E-mail Stampa PDF

HamiltonlBudapest. Un Lewis Hamilton perfetto nella conduzione della gara ha vinto in GP d'Ungheria. Il pilota inglese con la Mercedes ha preceduto Kimi Raikkonen con la Lotus ed il leader della classifica iridata piloti Sebastian Vettel con la Red Bull che comunque ha incrementato il proprio vantaggio sugli inseguitori. La Ferrari di Alonso è giunta quinta. La nuova classifica del mondiale piloti vede sempre al comando Vettel con 172 pt ; 2° Raikkonen con 134 pt; 3° Alonso con 133 pt ed Hamilton con 124 pt che con la vittoria di oggi è rientrato nella corsa per il titolo.

Redazione

Fuggire dalla città per un week end tra nuvole e storia

E-mail Stampa PDF

arrampicataCome ogni estate l' escursionista appassionato d'avventura sente come per magia un richiamo, una sete non appagata, e trova la propria pace solo assaporando le intense emozioni che si creano tra il silenzio assoluto delle cime più alte, dove l'unico rumore è il sibilo del vento. Molti potrebbero pensare che il desiderio fondamentale sia quello di fuggire dalla città caotica, ma per il vero alpinista si tratta in realtà di qualcosa di totalmente diverso dalla fuga....il cielo ed il silenzio miscelati alla concentrazione ed allo sforzo fisico generano uno stato fisico-mentale-adrenalinico che non trova paragoni. La scoperta di itinerari diversi, di nuove vie, è la grande sfida dell'appassionato di alpinismo, che è continuamente alla ricerca di una nuova immagine dietro ogni scorcio di roccia. Una passione che avvolge anche gli inesperti, che quasi sempre rimangono affascinati in questo ritrovarsi in un nuovo stato dell'essere che inspiegabilmente, come una droga "positiva", fa scattare la voglia della continua ricerca e miglioramento della performance fisica, tecnica oltre che della sfera psicologica. Una delle vie ferrate più affascinanti, che per media difficoltà è palestra di primo approccio per i nuovi aspiranti alpinisti, è nei pressi della "perla delle Dolomiti", la magica Cortina, e precisamente sul Monte Cristallo. La Via Ferrata Ivano Dibona è una delle classiche tra le ferrate delle Dolomiti, che nel passare attraverso antiche trincee della guerra del '15-'18, regala indelebili segni storici e panorami affascinanti. Partendo dal rifugio G. Lorenzi ( 2.932 m.), si impiegano circa 6 ore per completare l'intero percorso. Dopo le prime piccole difficoltà e un passaggio che consente di vedere resti di appostamenti militari della prima guerra mondiale, attraversato un piccolo tunnel, si arriva al ponte sospeso, passaggio che per i non esperti può creare un po' di timore, che regala una vista da incanto dove lo scatto di alcune foto è irresistile. Il sentiero Dibona prosegue poi, sempre in cresta al Cristallo, tra numerosi ponti e fortificazioni fino ad arrivare al Vecio del Forame, unica via per scendere in alla Val Padeon dove raggiunto il rifugio Son Forca si ritorna al punto di partenza.

Record di presenze alla “Strade Bianche di Romagna”

E-mail Stampa PDF

STRADEBIANCHEDIROMAGNA2013In 114 ciclisti  "eroici" hanno preso il via della quarta edizione della Strade Bianche di Romagna, cicloturistica d'epoca che si è svolta a Mordano (Bo) ieri; come di consueto, il week-end si era aperto sabato con la mostra-scambio di bici e accessori d'epoca. Ad organizzare la manifestazione, che è valida come ottava tappa del Giro d'Italia d'epoca, è stata l'Asc di Romagna,società presieduta da Marco Selleri che organizza anche il Giro ciclistico Pesca e Nettarina di Romagna Igp, gara a tappe per Under 23. "La partecipazione non era mai stata così numerosa - ha affermato Marco Selleri - ed il percorso è molto bello e caratteristico. Il caldo sulla salita di Dozza l'ha fatta da padrone, ma i partecipanti hanno avuto modo di recuperare nei 4 punti ristoro: quello di Hera, con caffè e brioche, poi alla cantina Branchini, con vini pregiati e carne alla griglia, a Castel San Pietro Terme, con ravioli e crostate, e infine a Dozza, con tanta frutta: cocomeri, banane, pompelmi, succhi di frutta e, ovviamente, le pesche nettarine".  A Dozza, nonostante mancassero ancora 36 km all'arrivo con la salita di Montecatone ancora da percorrere, a spingere gli "Eroici" in competizione c'era la consapevolezza che ad attenerli a Mordano, èra pronto un ottimo pranzo: maccheroncini "alla Malip", grigliata di carne romagnola, vini locali e dolci, anche questi ovviamente romagnoli.  Hanno concluso la prova 113 dei 114 partiti, solo uno si è ritirato per via di un incidente meccanico. Il ciclista ritirato è forse il più "eroico" di tutti, perchè per arrivare al traguardo è salito sul camion-scopa, guidato da Guasta e Elvis: sarebbe bastato vedere il camion e i condottieri per capire che, come si direbbe in romagnolo, "un s'ariveva mai" (non si arrivava mai). La Strade Bianche di Romagna ha anche una graduatoria: la classifica maschile è stata vinta da Simone Lamacchi, secondo Renato Baccanelli, terzo Paolo Cavazzuti; tra le donne, prima Anna Maria Biancoli, seconda Denise Bavutti, terza Serena Granchi. Comunque la vera forza della Strade Bianche di Romagna sta nella gente, nelle tipicità del territorio emiliano romagnolo e nell'amore per la bicicletta.

Redazione

“Strade Bianche di Romagna” il 13 e il 14 luglio

E-mail Stampa PDF

La quarta edizione della cicloturistica d'epoca organizzata a Mordano (Bo) dall'Asc di Romagna sarà valida come prova del "Giro d'Italia d'Epoca 2013". Sabato 13 luglio dedicato all'esposizione e mostra scambio di biciclette, mentre la cicloturistica è in programma domenica 14 luglio

Tutto pronto per la quarta edizione della cicloturistica d'epoca "Strade Bianche di Romagna". La manifestazione organizzata dall'Asc di Romagna, la società mordanese presieduta da Marco Selleri che organizza anche il Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp per ciclisti Under 23, si svolgerà nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 luglio 2013. Si tratta di una manifestazione ciclistica particolare: si partecipa con bicicletta, indumenti e materiali d'epoca per rievocare gli anni eroici del ciclismo su "strade bianche". Ormai consolidato il programma, con l'apertura sabato 13 luglio dedicata all'esposizione e mostra scambio di biciclette e abbigliamento d'epoca, prima della cicloturistica vera e propria prevista per domenica 14 luglio, con partenza dal centro di Mordano (Bo) alle ore 9. I partecipanti possono scegliere tra due percorsi: il corto di 35 km e il lungo di 92 km.

F1: Hamilton velocissimo si aggiudica la pole nel Gp di Silverstone

E-mail Stampa PDF

HamiltonlHamilton e Rosberg con la prima fila hanno dominato le prove nel Gp di Silverstone. La seconda fila è tutta Red Bull con i piloti Vettel e Webber. Una gara difficile per la Ferrari che vede Alonso con il decimo tempo e Massa più indietro nello schieramento di partenza.

Redazione

"Nettarine", Formolo vince la seconda tappa sotto la neve

E-mail Stampa PDF

Formolo 4Neve, pioggia e vento tormentano la seconda tappa del Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp, costringendo la direzione di corsa ad eliminare dal percorso la salita finale per non tutelare la sicurezza e la salute dei corridori. La vittoria va a Davide Formolo davanti a Antonio Nibali e Davide Villella.
Il Giro Pesca e Nettarina di Romagna Igp ha vissuto una giornata davvero difficile, con la neve che ha imbiancato la penultima discesa (dal Passo Sambuca) impedendo alla corsa di giungere sul traguardo in cima al Passo Paretaio - Monte Faggiola. La direzione di corsa, in accordo con l'organizzazione, ha preso una decisione sofferta, ma necessaria per garantire la sicurezza dei corridori. Fondamentale tutelare i ragazzi in gara, che hanno corso in condizioni davvero proibitive, con pioggia e nevischio fin dalle prime battute. Ragazzi che erano maschere di freddo e di fatica, al limite dell'ipotermia: costringerli a proseguire, in discesa e sulla neve, sarebbe stato pericoloso e quasi disumano.

Ciclismo. I diciotto anni del “Nettarine”

E-mail Stampa PDF

NETTARINE PRESENTAZIONE 8Presentata al teatro comunale Ebe Stignani di Imola l'edizione 2013 della gara a tappe per Under 23 che si svolgerà dal 24 al 26 maggio.
Lo spettacolo in strada non mancherà. Non ci sono dubbi dopo la serata di presentazione del Giro ciclistico Pesca e Nettarina di Romagna Igp, che si è svolta ieri sera, venerdì 10 maggio, al teatro comunale Ebe Stignani di Imola. Una location davvero suggestiva per presentare una corsa che negli anni ha acquisito sempre più prestigio e oggi, come ha detto l'organizzatore Marco Selleri nel corso della serata, "è ormai una delle gare a tappe più importanti d'Europa per la categoria". Un evento inaugurale che ha soddisfatto il pubblico anche grazie alla presenza di Carlo Lucarelli, il popolare scrittore e conduttore tv, che con il suo consueto stile si è calato nella parte, dimostrandosi ottimo regista sul palco in una serata che ha visto una lunga serie di interventi da parte delle autorità.

F1. Alonso con una gara perfetta vince il Gran Premio di Cina

E-mail Stampa PDF

ALONSOPrima vittoria stagionale per il ferrarista Fernando Alonso che ha preceduto il pilota della Lotus Raikkonen e la Mercedes Hamilton. Un gran premio ricco di emozioni e con una serie di sorpassi effettuati del ferrarista. Un podio che ha accorciato la classifica mondiale piloti che vede sempre al comando Sebastian Vettel con 52 punti seguito da Kimi Raikkonen con 49 e Fernando Alonso con 43. Buona anche la prova della rossa di Massa giunto in sesta posizione.

Redazione

Pagina 26 di 31