Ultimo aggiornamento10:34:52 AM GMT

Sei qui: Politica

Politica

Berlusconi sale al Quirinale dal Presidente Napolitano

E-mail Stampa PDF
QuirinaleRoma. Il Governo Berlusconi con 308 voti non ha più la maggioranza. Al termine dello scrutinio il Presidente del Consiglio, On. Silvio Berlusconi è salito al Quirinale per un confronto con il Capo dello Stato ma sembra senza consegnare le dimissioni.

Redazione

Governo a tempo. Il Presidente del Consiglio Berlusconi smentisce voci di dimissioni

E-mail Stampa PDF
BerlusconiRoma. Il Governo Berlusconi sembra avere le ore contate e oggi sulle voci di dimissioni, poi smentite, è arrivata una accelerazione dei mercati finanziari con Piazza Affari che nella tarda mattinata a sfiorato un rialzo del 2% . Nel frattempo continua la fuga dalla barca Pdl, ultima di queste l'On. Gabriella Carlucci che è passata nelle file del gruppo parlamentare dell' UDC di Pierferdinando Casini. Nel caso di dimissioni l'ipotesi che ad oggi sembra la più probabile è Governo di unità nazionale guidato dall'On. Gianni Letta.

Redazione Vocis Magazine

Emilia-Romagna. Casi di malaria: Manfredini (LN) interroga la Giunta

E-mail Stampa PDF
manfrediniBologna. "Secondo il recente studio "epidemilogia della malaria" realizzato dall'Assessorato alle politiche per la salute della nostra Regione," – afferma Mauro Manfredini, Capogruppo in Regione della Lega Nord – "mentre a livello nazionale dopo il 2005 il dato dei casi di malaria si è mantenuto sostanzialmente costante, in Emilia-Romagna il numero dei malati avrebbe conosciuto un sensibile incremento.

Il Presidente Arcigay Paolo Patanè: " PD mostri discontinuità con il passato "

E-mail Stampa PDF
PatanArcigay dimostra attenzione alla piazza del PD che si è riunita ieri a Roma e prima della monifestazione romana il presidente nazionale Paolo Patanè ( in foto ) è intervenuto: " Il Paese ha bisogno di un cambio di rotta e di un partito realmente riformista che lo traghetti verso un futuro migliore. Auspichiamo che l'orizzonte sia migliore anche per le migliaia di coppie di persone dello stesso sesso che attendono da anni una giusta legge che regolamenti i loro affetti. E' un vero peccato che, per ora, le proposte del PD su famiglia e welfare (http://beta.partitodemocratico.it/doc/224403) non contengano nemmeno un rigo sulla questione, e questo rischia di cancellare di fatto una parte della società italiana. Per questo ci attendiamo dal palco un colpo di reni: la piazza che si affollerà a Roma, e il Paese, condividono ampiamente le proposte espresse dal movimento lgbt, e a dimostrarlo c'è quell'oltre un milione di persone scese in piazza per Europride, proprio nella Capitale, nel giugno scorso. E' questo il momento per avere coraggio."

Redazione Vocis Magazine

Bologna. Chiusura negozi via Petroni: Baldini (FLI ) metodi da ex Unione Sovietica

E-mail Stampa PDF
IMG_0085Il finiano definisce la proposta, del Sindaco Virginio Merola, di chiudere i negozi anticipatamente antieconomica e di ex regime Sovietico. Per la sicurezza bisogna intensificare la vigilanza delle forze di Polizia e l' applicazione delle norme, come la Legge 94 del 15 luglio 2009 che con l'art. 3 modifica l'art. 639 del Codice Penale per chi imbratta e i graffitari, con tolleranza zero.

Bologna. Bernardini (LN); Ronchi vuole continuare ad assecondare il TPO o vuole fare l'Assessore ?

E-mail Stampa PDF
bernardini"La Lega Nord condanna senza mezzi termini le dichiarazioni bellicose del rappresentante del Centro Sociale TPO che minaccia azioni di disobbedienza civile e giornate "calde" per il centro di Bologna. Non possiamo tollerare – dichiara Manes Bernardini – che si continuino a legittimare certi comportamenti senza prendere provvedimenti. Comportamenti minacciosi e di stampo eversivo da parte dei Centri Sociali cittadini, in particolare del TPO.

Obama all'attacco

E-mail Stampa PDF
ObamaForte di oltre 100 milioni di dollari raccolti, Il Presidente Obama si è nuovamente impegnato con anima e corpo in un’epica e colossale campagna elettorale che lo vede schierato in prima persona nel rilancio del partito democratico e del proprio gradimento elettorale. Le ironie e il gridare allo scandalo, proveniente dai giornali conservatori e repubblicani, non hanno rallentato il suo slancio e la sua voglia di vincere nuovamente.

Bologna. Bernardini (LN): “Dimezziamo numero ed indennità del Cda di Hera”

E-mail Stampa PDF
bernardini"La proposta del Sindaco di Imola di ridurre i membri del cda di Hera,da 18 a13 va nella direzione giusta ma é assolutamente insufficiente!" dichiara Manes Bernardini. "Noi,della Lega Nord,proponiamo il dimezzamento del Cda , da 18 a 9, e il dimezzamento delle indennità oggi percepite!

La Svizzera al voto

E-mail Stampa PDF
Elezioni_in_SvizzeraIn questi giorni si sono svolte le elezioni politiche generali nella confederazione Elvetica (CH). La lunga corsa elettorale si è conclusa con una sorpresa. I due nuovi partiti nazionali, Verdi liberali (VL) e Partito borghese democratico (PBD), non hanno strappato voti soltanto agli schieramenti storici del centro, il Partito liberale radicale (PLR) e il Partito popolare democratico (PPD). A perdere elettori sono state anche le principali forze di destra, l’Unione democratica di centro (UDC), e di sinistra, il Partito socialista (PS) e il Partito ecologista svizzero (PES). Sono quindi uscite sconfitte, in termini di quote percentuali, tutte e cinque le maggiori formazioni politiche nazionali.

Pagina 23 di 25