Ultimo aggiornamento08:03:43 AM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli Estate al museo 2020. Al via i campi estivi dell'Istituzione Bologna Musei. Iscrizioni aperte

Estate al museo 2020. Al via i campi estivi dell'Istituzione Bologna Musei. Iscrizioni aperte

E-mail Stampa PDF
campi estivi bologna musei

Dedicati agli adolescenti, workshop partecipativi per essere protagonisti nell'uso dei linguaggi contemporanei

Bologna - Si svolgono anche nel 2020 gli attesi campi estivi dell'Istituzione Bologna Musei,ripensati nel rispetto delle linee guida regionali per la gestione in sicurezza delle attività nella fase 2 dell'emergenza Covid-19.

Per la fascia 6-11 anni i campi estivi si terranno a Villa delle Rose (via Saragozza 228/230) e nello splendido parco circostante.
Le attività hanno come tema filo conduttore Parole per diventare grandi. Un'estate per immaginare il futuro. Alcunepersonalità del panorama bolognese, che vivono e lavorano a contatto con il mondo dell'infanzia, hanno risposto a una domanda: "Quale parola non dovrebbe mai mancare nel dizionario esperienziale dei bambini di oggi?". Cominciando da "sogno", finendo con "coraggio" e passando per "ombra", "gesto", "sguardo", "noia", "corpo", "luce", "musica", "paura","possibilità", ogni settimana si esploreranno i diversi significati di una delle parole donate attraverso un ricco programma di laboratori dedicati all'arte e al patrimonio culturale, letture animate, proiezioni di film, esplorazioni naturali e attività di gioco libero.
I campi estivi si svolgono dal 22 giugno all'11 settembre 2020, tutte le settimane di vacanze scolastiche tranne la settimana dal 10 al 14 agosto, per un totale di 11 settimane.

Perquesta fascia di età sono previsti due gruppi da 7 bambini, ciascuno con un educatore museale specializzato e una figura di supporto dedicati. Per mantenere le necessarie misure di cautela, i duegruppi avranno accessi differenti alla villa, con due diverse e separate postazioni per l'accoglienza, il triage e la registrazione delle presenze. Le attività verranno svolte prevalentemente all'aperto mentre i due gruppi avranno a disposizione anche spazi interni distribuiti sui due diversi piani dell'edificio e ciascun piano sarà dotato di spazi allestiti per attività didattica e per la mensa. Materiali didattici e ludici saranno separati ed esclusivi per ciascuno dei due gruppi e adeguatamente puliti dopo l'uso.

For-Teens. Workshop al museo per ragazziè invece la proposta per gli adolescenti. Otto settimane di pomeriggi dedicati ai ragazzi dai 12 ai 14 anni per sperimentare i processi creativi e diventare protagonisti di una serie di workshop partecipati diversi per ogni settimana: dalla fotografia al video, dalla pittura all'installazione contemporanea. Tema di quest'anno sarà una riflessionecondivisa sull'identità del museo, legata al progetto Nuovo Forno del Pane.
La sede, dal 29 giugno al 4 settembre,tutte le settimane di vacanze scolastiche tranne le settimane dal 10 al21 agosto, sarà il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna (via Don Giovanni Minzoni 14).
Per gli adolescenti è previsto un gruppo di 10 ragazzi per mezza giornata (h 14.30 - 18.30), con un educatore museale specializzato dedicato.

Iragazzi lavoreranno nell'ampio spazio-laboratorio finestrato del Dipartimento educativo MAMbo, con attiguo accesso al Parco del Cavaticcio. Sono previste uscite e visite presso la collezione permanente del MAMbo secondo le modalità consentite. Il punto di accoglienza verrà organizzato sul retro del museo presso l'ingresso che affaccia sul Parco del Cavaticcio e il percorso di ingresso e uscita al campo estivo sarà debitamente segnalato. Il materiale didattico utilizzato sarà ad uso esclusivo del gruppo e non è prevista somministrazione di alcun alimento.

Peroperatori, bambini e ragazzi delle due fasce d'età è richiesto l'uso della mascherina. Saranno disponibili dispenser di soluzioni idroalcoliche per la disinfezione delle mani nelle diverse sedi e ambienti che ospiteranno i campi estivi.

ISCRIZIONI

Peri bambini dai 6 agli 11 anni e per i ragazzi dai 12 ai 14 anni le iscrizioni sono aperte a partire da ieri, venerdì 12 giugno, sul portale Scuole on-line del Comune di Bologna (http://scuola.comune.bologna.it/ ) nella sezione 'Centri estivi'.

I campi estivi estivi dell'Istituzione Bologna Musei sono tra quelli accreditati per usufruire dei contributieconomici per la frequenza con tariffa ridotta coperti tramite il "Progetto per la conciliazione vita-lavoro" (finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con le risorse del Fondo Sociale Europeo) e di coperture aggiuntive messe in campo dal Comune di Bologna in base all'ISEE del nucleo familiare. Maggiori info qui: http://www.comune.bologna.it/istruzione/servizi/3:6793/39318//

Estate al museo 2020 è a cura dei Servizi educativi Istituzione Bologna Musei.

Redazione