Ultimo aggiornamento08:03:43 AM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli Pesaro Musei riaprirà le sedi principali del circuito cittadino da sabato 30 maggio

Pesaro Musei riaprirà le sedi principali del circuito cittadino da sabato 30 maggio

E-mail Stampa PDF
palazzo mosca musei civci

La cultura riparte in sicurezza con Pesaro Musei che riaprirà le sedi principali del circuito cittadino da sabato 30 maggio, visitabili a ingresso libero per un mese, fino al 30 giugno.

La data di riapertura è stata coordinata tra i cinque capoluoghi marchigiani e sarà la stessa per i comuni di Ancona, Ascoli, Fermo, Macerata e Pesaro, i cui musei civici saranno accessibili con modalità atte a garantire la massima tutela di personale e utenti nel rispetto delle indicazioni ministeriali dell'ultimo decreto. Una scelta di solidarietà da parte delle amministrazioni in questa delicata fase di rilancio dalla cultura territoriale.

Così Daniele Vimini, assessore alla Bellezza del Comune di Pesaro: "Sono due gli elementi che mi piace sottolineare: la riapertura dei musei, luoghi della cultura cittadina che tornano a mettere a disposizione della comunità la loro bellezza, bene essenziale per ciascuno di noi ma anche la gratuità di un mese intero, scelta che assume il valore simbolico di un invito aperto a tutti i potenziali visitatori. Per questo la riapertura museale ha un valore davvero speciale per l'Amministrazione".

Si parte subito con un lungo weekend da sabato fino a martedì 2 giugno festa della Repubblica italiana. I musei pesaresi sono pronti ad accogliere i visitatori, con prenotazione consigliata, nei seguenti orari festivi: Palazzo Mosca - Musei Civici e Casa Rossini 10-13 e 16-19, Museo Nazionale Rossini 10-13 e 15-18 (l'orario feriale per le tre sedi sarà da martedì a giovedì 15-19, da venerdì a domenica vale l'orario festivo).

Per riavvicinare il pubblico alla cultura, in questo delicato momento di ripartenza, lo staff di Sistema Museo è inoltre a disposizione per visite guidate (massimo 5 persone, prenotazione obbligatoria) a Palazzo Mosca – Musei Civici ogni giorno alle 18 e al Museo Nazionale Rossini ogni giorno alle 17, domenica anche alle 11 in entrambe le sedi.

Al Centro Arti Visive Pescheria riapre la mostra "Benvenuto (anima del pittore da giovane)" di Gianni Politi, a cura di Marcello Smarrelli, visitabile da sabato a martedì 2 giugno e, prorogata fino al 7 giugno, aperta nell'ultimo weekend da venerdì a domenica, con orario 15.30-18.30; seguirà dal 26 giugno la personale dell'artista marchigiano Oscar Piattella "Disgregazione e unità. Solcando la misura rinascimentale di Urbino", a cura di Alberto Mazzacchera.

L'ingresso alle sedi è contingentato e non potrà superare le 25 presenze ogni ora, fa eccezione Casa Rossini che essendo un edificio storico con spazi ridotti è accessibile da una persona alla volta o da singolo nucleo famigliare con visita di massimo 15 minuti.

Redazione