Ultimo aggiornamento08:02:43 AM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli Bologna Festival, questa sera Händel italiano con Roberta Invernizzi

Bologna Festival, questa sera Händel italiano con Roberta Invernizzi

E-mail Stampa PDF
Roberta Invernizzifoto Ribaltaluce Studio

Bologna. Questa sera, giovedì 31 ottobre ore 20.30 all'Oratorio di San Filippo Neri, il soprano Roberta Invernizzi, l'ensemble La Risonanza e Fabio Bonizzoni (direzione e clavicembalo) sono ospiti del ciclo di musica barocca "Bach versus Händel" di Bologna Festival. In programma, alcune Cantate per voce sola di Händel, tutte a tema amoroso, come suggeriscono i titoli "Un'alma innamorata", "Tu fedel? tu costante" "Armida abbandonata". Sono le cosiddette "Cantate romane", scene drammatiche in miniatura composte da Händel durante il soggiorno romano del 1707-1708 e presumibilmente destinate al soprano Margherita Durastanti, cantante dalle doti vocali eccezionali che il compositore tedesco vorrà come interprete anche per le sue opere teatrali.

Sotto la direzione storicamente informata di Fabio Bonizzoni, Roberta Invernizzi è da vari anni interprete d'elezione per questo repertorio, associando all'eccellenza tecnica una non comune intensità espressiva. Il suo CD con le Cantate italiane di Händel, realizzato insieme a Bonizzoni nel 2010, ha ottenuto il prestigioso Stanley Sadie Handel Recording Prize.

Il concerto verrà trasmesso in differita su www.retetoscanaclassica.it domenica 12 gennaio 2020 ore 20.30 (in replica giovedì 16 gennaio 2020 ore 18.40) da Rete Toscana Classica media partner dell'iniziativa.

Il concerto è realizzato con il sostegno di Unicredit.

( photo: Ribaltaluce Studio)

Redazione