Ultimo aggiornamento12:35:09 PM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli "Le Verità di Bakersfield" in scena Giovedì 11 aprile 2019 a Crevalcore

"Le Verità di Bakersfield" in scena Giovedì 11 aprile 2019 a Crevalcore

E-mail Stampa PDF
Le verità di Bakersfield phMarinaAlessi

Giovedì 11 aprile 2019 alle 21.00 presso l'Auditorium Primo Maggio di Crevalcore (BO), (Via Caduti di Via Fani 300) con Le Verità di Bakersfield, che vede in scena Marina Massironi e Roberto Citran, si chiude la stagione teatrale 2018/2019 di Crevalcore organizzata dall'Area Servizi Culturali del Comune di Crevalcore, con la direzione artistica di Alex Carpani.

Due destini, due vicende umane lontanissime che si incontrano nello scenario di un'America sempre percorsa da forti divari sociali. Maude, una cinquantenne disoccupata, appare come una donna ormai vinta dall'esistenza, ma nell'evidente disordine della sua caotica roulotte è celato un possibile tesoro, un presunto quadro di Jackson Pollock. Il compito di Lionel, esperto d'arte di livello mondiale, volato da New York a Bakersfield, è quello di fare l'expertise dell'opera che, in caso di autenticazione, potrebbe far cambiare completamente vita alla sua interlocutrice.

La storia ruota attorno a due domande di fondo: "Che cos'è una verità?" e soprattutto: "Chi decide cosa è vero e cosa è falso?". Il quadro di Jackson Pollock attorno a cui si snoda la vicenda è una metafora del valore che ognuno attribuisce al proprio interlocutore. Tra risate e battute pungenti, emergono le dinamiche messe in atto da ogni essere umano per affermare la propria posizione, la propria verità e quindi la propria esistenza. In una roulotte sommersa di cianfrusaglie i due personaggi danno vita a un esilarante scontro verbale. Maude si dimostrerà meno sprovveduta di quanto sembri e Lionel, nonostante i suoi studi e le informazioni snocciolate sin dal primo momento, si ritroverà in una posizione sempre più fragile.

Ispirato da eventi veri, questo dramma comico ed esilarante crea, quindi, domande vitali su ciò che rende l'arte e le persone veramente autentiche. Marina Massironi e Roberto Citran lo interpretano magistralmente diretti dalla mano sapiente di Veronica Cruciani.

A livello internazionale la pièce è andata in scena nei più importanti teatri americani e per tre mesi anche al West End di Londra con interpreti come Kathleen Turner e Ian McDiarmid. Ha ricevuto recensioni da parte dei più autorevoli giornali: il New York Times l'ha definita "un vero duello a colpi di ingegno" e il Los Angeles Times "un caustico monologo a due voci con strepitose battute e colpi di scena". È stata tradotta in innumerevoli lingue e proposta in tutto il mondo, dalla Svezia al Regno Unito alla Repubblica Ceca.

Marina Massironi è attrice, cabarettista e doppiatrice: nota per la lunga collaborazione artistica con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo, ha vinto il Nastro d'Argento e il David di Donatello come miglior attrice non protagonista per il film di Silvio Soldini Pane e Tulipani.

Roberto Citran è attore di cinema, teatro e televisione: premiato con la Coppa Volpi come miglior attore non protagonista al Festival di Venezia per Il toro di Carlo Mazzacurati, ha recitato anche su set stranieri, al fianco di attori come Ewan McGregor, Nicolas Cage e Don Cheadle. ( foto: Marina Alessi )

Redazione