Ultimo aggiornamento10:34:26 AM GMT

Sei qui: Cultura e Spettacolo Articoli Dal 16 febbraio a Pesaro “Il Planetario Digitale” viaggio alla scoperta dell’universo

Dal 16 febbraio a Pesaro “Il Planetario Digitale” viaggio alla scoperta dell’universo

E-mail Stampa PDF
Pesaro planetario

Planetario digitale, un viaggio indimenticabile alla scoperta dell'Universo!
Promosso dal Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza e gestito da Sistema Museo, il planetario digitale apre al pubblico sabato 16 febbraio alle 11 nella corte di Palazzo Mazzolari Mosca, di fronte a Palazzo Mosca - Musei Civici, in pieno centro storico.
Un'occasione unica per vivere un'esperienza emozionante con gli amici o la famiglia e certamente indicata per le scuole di ogni ordine e grado; fino al 5 maggio tutti potranno immergersi in uno spettacolo siderale indimenticabile.
All'interno di una cupola di 7 metri di diametro, un ambiente multimediale per proiezioni a 360°, sarà possibile ammirare il cielo stellato in modo realistico, come lo si vedrebbe ad occhio nudo, con un binocolo o un telescopio, ovvero da 3.500 a 120.000 stelle. Una voce-guida accompagnerà i visitatori in un vero e proprio viaggio tra pianeti, moti celesti, nebulose, galassie e si avrà la sensazione di completa immersione nel video (effetto 3D), nei suoni e nella narrazione.
"Alla scoperta del cielo: tra mito e realtà" è il titolo della coinvolgente rappresentazione, in cui si guarda il cielo come facevano gli antenati migliaia di anni fa, attraverso le costellazioni e i loro miti.
Dall'alba al tramonto ecco il moto diurno del Sole, se ne scoprono le caratteristiche, quanto vivrà e come permette la vita sulla Terra. Dopo il crepuscolo appare il cielo con le stelle dell'inverno visibili dalla nostra latitudine e si procede con l'individuazione della Stella Polare e del nord utilizzando il Grande Carro come facevano gli antichi navigatori.
Si prosegue con le principali costellazioni e i miti ad esse legati, le diverse tipologie di stelle e come cambia il cielo con il trascorrere delle ore, delle stagioni e dal polo nord all'equatore. Si affrontano il tema dell'inquinamento luminoso, il fenomeno delle "stelle cadenti", i principali pianeti del Sistema solare, le loro lune ed eventuali anelli. Si arriva alla Via Lattea, la nostra galassia, e si va alla ricerca di  oggetti dello spazio profondo come nebulose e ammassi stellari fino ad ammirare nascita, vita e morte delle stelle. Ancora più lontano, fuori dalla nostra Galassia, si avvista la Galassia di Andromeda, familiarizzando con il concetto di distanze cosmiche e anni luce.

Redazione