Ultimo aggiornamento11:42:04 AM GMT

Sei qui: Cronaca Articoli Cisl Area metropolitana bolognese sospende le assemblee unitarie

Cisl Area metropolitana bolognese sospende le assemblee unitarie

E-mail Stampa PDF
Francesconi

Bologna. "Dopo l'incontro di sabato, tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil ed il Governo a proposito della previdenza, Cisl Area metropolitana – dichiara il segretario generale Danilo Francesconi (in foto)- sospende le assemblee unitarie sul tema delle pensioni nel territorio metropolitano bolognese".
"Il Governo – prosegue il segretario - alle famose sette proposte dell'ultimo incontro ha portato due ulteriori proposte raccogliendo alcune questioni che avevamo posto. Aver ipotizzato il blocco dell'aspettativa di vita per i lavoratori già identificati anche per l'anzianità, accoglie , infatti, una nostra richiesta. Così come un Fondo che possa spostare la sperimentazione dell'Ape sociale".
"Abbiamo sollevato – prosegue il segretario - alcune questioni che hanno bisogno di approfondimento e correzioni nel testo, che sono l'allargamento a più lavoratori della siderurgia del blocco sull'aspettativa di vita e aprire un confronto per portare a casa il silenzio-assenso sulla previdenza complementare anche per i lavoratori privati".
"Attendiamo , come Cisl , con fiducia l'incontro di martedì con il Governo. E' necessario – conclude Francesconi- arrivare ad una sintesi , possibilmente in maniera unitaria, perché è importante portare il più possibile a compimento l'intesa sulla previdenza che avevamo costruito".

Redazione