Ultimo aggiornamento11:39:00 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli 'Giornata contro la violenza sulle donne, a Sasso Marconi teatro, cinema .......

'Giornata contro la violenza sulle donne, a Sasso Marconi teatro, cinema .......

E-mail Stampa PDF

Quattro giorni di eventi per una "riflessione diffusa" sulla violenza di genere

In occasione della 'Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne' (25 novembre), l'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Sasso Marconi promuove una serie di appuntamenti, articolati in più giornate e realizzati in collaborazione con alcune associazioni* del territorio, per stimolare una "riflessione diffusa" sul delicato tema della violenza di genere.

Si comincia oggi, 20 novembre (ore 17.30) con "Il richiamo" spettacolo che, unendo danza, fotografia e narrazione teatrale, parla in chiave metaforica della natura, come liberazione da ogni forma di violenza o sopruso. La regia è di Paola Luciani, le coreografie di Marika Mazzetti della Scuola di danza "Endas Ensemble" di Sasso Marconi.
Appuntamento alle 20.30 al Teatro comunale (Piazza dei Martiri 5) - Biglietto d'ingresso: 10 Euro, info e prenotazioni: 338 4903962.

Si prosegue sabato 23 con una mattinata formativa per tecnici, educatori e dirigenti: nella Sala comunale "Renato Giorgi" (ore 9.30) si parla di pregiudizi di genere nello sport e dei comportamenti da adottare per combattere gli stereotipi e rendere lo sport un luogo di inclusione e pari opportunità. Evento a cura delle associazioni "Armonie" e "SOS Donna" nell'ambito del progetto "Donne sul filo" dell'Unione di Comuni Valli Reno Lavino Samoggia.

La giornata di lunedì 25 novembre si apre alle 17 con un evento a teatro che coinvolge le associazioni locali e le scuole (nello specifico gli studenti della scuola media G. Galilei, classi terze), per portare l'attenzione sulla condizione delle donne afghane attraverso letture dal libro "Landai, poesie brevi per la libertà delle donne". I brani saranno accompagnati da filmati, immagini e musica.
Dopo un buffet offerto dall'Amministrazione comunale, si resta al Cinema/teatro comunale per assistere alla proiezione del documentario "I am the Revolution", in cui la reporter Benedetta Argentieri dà voce a tre carismatiche figure femminili che si battono in Medio Oriente per i diritti delle donne.
Per entrambi gli appuntamenti ("Landai" e "I am the Revolution"), l'ingresso a teatro è gratuito.

Il calendario eventi si chiude a dicembre con una matinée a teatro per le scuole: mercoledì 4, a conclusione di un laboratorio realizzato con gli studenti delle scuole medie, Rossella Dassu porterà in scena "In corpo reo", spettacolo che propone un viaggio sulla pelle e nella psicologia di un corpo costretto a confrontarsi con gli stereotipi che ancor oggi limitano il ruolo e l'identità della donna nella società.