Ultimo aggiornamento08:02:43 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli Trekking col Treno "da non perdere" su The Guardian e le escursioni di novembre

Trekking col Treno "da non perdere" su The Guardian e le escursioni di novembre

E-mail Stampa PDF
Trahing

Trekking col Treno è tra le iniziative da non perdere a Bologna anche per i turisti stranieri: a suggerirlo è il quotidiano britannico The Guardian, che ieri ha dedicato alla nostra città l'articolo-intervista " A local's guide to Bologna, Italy: top 10 tips ". Tra le "tips" segnalate appare appunto Trekking col Treno, un'iniziativa che l'autore dell'articolo ha vissuto in prima persona a settembre, partecipando ad una delle escursioni in calendario.

Forte del gradito riconoscimento internazionale, l'iniziativa promossa dalla Destinazione turistica della Città metropolitana e CAI Bologna propone per il mese di novembre sei nuove escursioni, come sempre da vivere a piedi, utilizzando i mezzi pubblici per raggiungere il territorio.

Si comincia tra Cum panis di Appennino (1 novembre) in un itinerario di livello facile da Pioppe di Salvaro a Ca' Bortolani. L'appuntamento successivo sarà sul Cammino di Sant'Antonio per l'escursione Ponti tra Emilia e Romagna (3 novembre), un percorso dal Sillaro al Santerno tra boschi e calanchi. Si prosegue idealmente la domenica successiva Dal Santerno al Senio (10 novembre), un percorso alla scoperta della vena del Gesso esplorando le vallate comprese tra i due affluenti del Reno.

Altre peculiarità geologiche saranno al centro dell'escursione Conchiglie su monte Mario? (17 novembre), un itinerario ad anello sopra Sasso Marconi dove le conchiglie fossili saranno testimoni dell'oceano che un tempo ricopriva tutta l'area. Due passi nel foliage delle montagne attorno a Monghidoro per la successiva escursione, Rondini sui sassi (24 novembre), un itinerario da Piancaldoli a Palazza attraverso boschi e sentieri panoramici. Novembre si conclude in bellezza alla scoperta di uno dei borghi più belli d'Italia nell'escursione Buon vino tra le dolci colline di Dozza (30 novembre), una tranquilla camminata tra i vigneti e gli oliveti delle colline di Dozza passando per la Rocca, l'enoteca regionale dell'Emilia Romagna e gli splendidi muri dipinti del borgo.

Tutte le informazioni sulle escursioni e su come partecipare sono disponibili sul sito www.trekkingcoltreno.it. A seguito di alcune necessarie modifiche alle escursioni, si raccomanda di verificare sempre le informazioni più aggiornate presenti sul sito, dato che il libretto pdf potrebbe aver subito qualche variazione. I trekking si tengono anche in caso di pioggia, ma si raccomanda un equipaggiamento adeguato.

Redazione