Ultimo aggiornamento10:21:37 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli Piano occupazionale 2018/2020 previste 55 assunzioni in Città metropolitana

Piano occupazionale 2018/2020 previste 55 assunzioni in Città metropolitana

E-mail Stampa PDF

Bologna. Con atto del sindaco metropolitano è stato approvato il 2° stralcio del Piano assunzionale del personale 2018/2020 in attuazione al Documento Unico di Programmazione 2018-2020.

Il Piano triennale delle assunzioni prevede al momento quindi 32 assunzioni nel 2018, 5 nel 2019 e 5 nel 2020 per un totale di 42 posti a tempo indeterminato. Considerando anche i tempi determinati si arriva a 41 assunzioni nel 2018, 9 nel 2019 e 5 nel 2020. Nel suo complesso il piano nel triennio prevede 55 assunzioni fra tempi indeterminati e determinati.

La spesa derivante dall'attuazione del Piano trova la necessaria copertura finanziaria negli stanziamenti del Bilancio di Previsione 2018/2020, assicurata anche attraverso l'utilizzo di fondi specifici europei.

"Con l'approvazione del Piano assunzionale – sottolinea Fausto Tinti, vicesindaco metropolitano con delega al Personale - viene così assicurata non solo la funzionalità dei servizi ma vengono anche potenziate le risorse umane dedicate alle missioni e obiettivi strategici dell'Ente, ottimizzando le risorse disponibili per lo svolgimento delle funzioni fondamentali, che si stanno progressivamente evolvendo e delineando. Tra queste, per esempio, l'assegnazione di 107 milioni per interventi di edilizia istituzionale e scolastica, infrastrutture e viabilità, oltre al Piano urbano per la mobilità sostenibile, comportano infatti un aumento delle risorse umane dedicate."

Redazione