Ultimo aggiornamento10:21:37 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli Oltre 1 milione di euro per interventi di qualificazione e miglioramento delle scuole dell’infanzia

Oltre 1 milione di euro per interventi di qualificazione e miglioramento delle scuole dell’infanzia

E-mail Stampa PDF

È stato approvato, con atto del Sindaco metropolitano, il Programma di interventi di qualificazione e di miglioramento delle scuole dell'infanzia per l'anno scolastico 2017/2018.

Per quanto riguarda gli interventi di qualificazione scolastica 3-5 anni finalizzati a innalzare la qualità dell'offerta educativa, a favorire il raccordo interistituzionale, la continuità educativa e l'aggiornamento del personale, le risorse regionali stimate sono 395.153 euro, facendo riferimento ai sette distretti di istruzione in cui è suddiviso il territorio metropolitano. Possono presentare la domanda di contributo i Comuni e le Scuole dell'infanzia del sistema nazionale d'istruzione.

Il secondo ambito di azione riguarda gli interventi per il miglioramento delle scuole dell'infanzia (progetti 3-5 anni) e il coordinamento pedagogico.
La Città metropolitana finanzia progetti con l'obiettivo specifico di sostenere il processo di miglioramento dei servizi attraverso un insieme articolato e differenziato di interventi e, in particolare, attuare progetti di miglioramento del contesto e della proposta educativa.
In questo caso le risorse finanziarie regionali stimate sono 633.727 euro per il miglioramento e 84.554 euro per il coordinamento pedagogico.
Possono presentare la domanda di finanziamento scuole dell'infanzia private paritarie o associazioni di scuole dell'infanzia private paritarie.

Il termine per presentare le richieste di finanziamento è il 10 maggio.

Per informazioni: Città metropolitana di Bologna, Area Sviluppo sociale, telefono 051 6598411 – email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il Programma provinciale (nel quale sono indicati i requisiti di ammissibilità, le modalità e i criteri di valutazione) è reperibile all'Albo Pretorio telematico della Città metropolitana

Redazione