Ultimo aggiornamento10:34:52 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli Promozione della salute, dalla Città metropolitana 37 defibrillatori per il territorio

Promozione della salute, dalla Città metropolitana 37 defibrillatori per il territorio

E-mail Stampa PDF

Bologna. Trentasette defibrillatori verranno distribuiti sul territorio dalla Città metropolitana nell'ambito del Progetto "Promozione della Salute" volto a dotare il territorio metropolitano di strumentazioni da utilizzare in caso di emergenza.

I defibrillatori, di proprietà dell'Ente, sono stati assegnati dall'ufficio di supporto della Conferenza Territoriale Socio Sanitaria sulla base del criterio dei residenti per distretto sanitario nel seguente modo:
- Unione Terre d'acqua: 5 defibrillatori
- Unione Reno Galliera: 8
- Nuovo Circondario Imolese: 7
- Unione dei Comuni dell'Appennino Bolognese: 3
- Unione dei Comuni Valli del Reno, Lavino e Samoggia: 7
- Unione dei Comuni Savena-Idice: 4

Tre ulteriori defibrillatori verranno assegnati alle sedi della Città metropolitana di via Zamboni, via San Felice e via Benedetto XIV.

La convenzione, che scadrà nel 2026, prevede che la strumentazione sia assegnata in comodato d'uso gratuito alle Unioni dei Comuni che dovranno provvedere alla sua manutenzione ordinaria e straordinaria.

Redazione