Ultimo aggiornamento11:42:04 AM GMT

Sei qui: Attualità Articoli Bologna Città Metropolitana. Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

Bologna Città Metropolitana. Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate

E-mail Stampa PDF

 iniziative in programma il 4 e 5 novembre nei comuni della città metropolitana

In occasione della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate che si festeggia il 4 novembre, sono numerose le iniziative organizzate dai Comuni della città metropolitana. Molte amministrazioni comunali saranno presenti alla cerimonia organizzata in piazza Maggiore a Bologna a partire dalle 10.30. Per il Comune di Bologna sarà presente la vice sindaco Marilena Pillati. Successivamente, alle 11,30, la Vice Sindaco a Palazzo Caprara parteciperà alla cerimonia di consegna delle Medaglie della Liberazione.

Borgo Tossignano - A Tossignano sabato 4 novembre alle 9.30 al Centro Visite Palazzo Baronale inaugurazione della mostra '288 ore di guerra' a cura di Luca Balducci. Alle 10.15 in piazza Andrea Costa formazione del corteo per deposizione e benedizione corone al Monumento ai Caduti nel parco di San Mamante e alla lapide presso il Palazzo Pretoriale.
A Codrignano domenica 5 novembre alle 9.30 - Messa nella Chiesa di S.Geminiano e a conclusione deposizione corona alle lapidi dei Caduti.
A Borgo Tossignano alle 10.30 in Piazza Unità d'Italia corteo per Alza Bandiera, benedizione e deposizione corone al Monumento ai caduti della Nembo in Largo Gruppo di combattimento Folgore e al Monumento ai Caduti della guerra 1915/18 in Via Marconi. Alle 11.00 Messa nella Chiesa di San Bartolomeo Apostolo.

Budrio - Domenica 5 novembre alle 11.30 al parco della Rimembranza Festa dell'Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate, deposizione della corona alla lapide e commemorazione dei Caduti. Intervento della Banda Giovanile Città di Budrio.

Calderara di Reno - Alle 16 nella sala del Consiglio comunale (piazza Marconi 7) presentazione del libro di Piero Bassi "Dal Reno all'Isonzo a Bastione Roccioso". Alla presentazione interverranno: la sindaca Irene Priolo e l'autore del volume Piero Bassi.

Casalecchio di Reno - Venerdì 3 novembre alle ore 17 alla Casa della Conoscenza conferenza "Si possono evitare le guerre?".
La commemorazione ufficiale si svolgerà sabato 4 novembre alle 12 presso il Monumento di Piazza dei Caduti in via Marconi. Dopo la benedizione e la deposizione di corone di fiori, interverrà il sindaco di Casalecchio di Reno Massimo Bosso.
In mattinata, alle ore 9,00 in via Giuseppe Fanin (angolo via del Lavoro, di fronte alla Polizia Stradale), il circolo MCL "G. Lercaro" commemorerà il 69° anniversario della barbara uccisione del sindacalista cristiano Giuseppe Fanin (1924-1948).

Castel del Rio - Domenica 5 novembre alle 9.30 messa nella chiesa di Sant'Ambrogio, alle 10.45 saluto ai Caduti presso i Monumenti della Prima Guerra Mondiale, della Folgore, Nembo e San Marco, dei Partigiani e dei Bersaglieri del Mameli. Sarà presente il Corpo Bandistico Sant'Ambrogio.

Castel San Pietro Terme - Domenica 5 novembre alle 10 Alza Bandiera al monumento "agli Alpini" nel Parco Lungo Sillaro. Seguirà la deposizione di corone di alloro in tre luoghi della città.
Alle ore 11 commemorazione al Sacrario dei Caduti al Cimitero. Poi in corteo fino al piazzale Vittorio Veneto dove si deporrà una corona al Monumento ai Caduti di tutte le guerre, e in piazza XX Settembre alla lapide dei Caduti della Prima Guerra Mondiale, dove si terrà la commemorazione ufficiale da parte dell'Amministrazione comunale. Infine alle ore 12 sarà celebrata al Convento dei Frati Cappuccini la Santa Messa in suffragio dei Caduti di tutte le guerre.

Dozza - Domenica 5 novembre alle 10 Alza Bandiera al Monumento degli Alpini in Piazza Carducci. Benedizione della Lapide ai Caduti, deposizione corona e celebrazione ufficiale. La Banda Musicale di Dozza eseguirà inni nazionali e musiche commemorative (Piazza Zotti). Alle 11 Santa Messa.

Fontanelice – Sabato 4 novembre alle 10 Messa nella Chiesa Arcipretale di Fontanelice. Alle 10,45 corteo e deposizione della corona al monumento ai caduti presso la Scuola Primaria G. Mengoni. Per l'occasione il corteo sarà accompagnato dal rintocco delle campane fuse con il materiale bellico ritrovato nel paese, dopo la fine della II guerra Mondiale.

Imola - Sabato 4 novembre alle 9 nella Cattedrale di San Cassiano messa in suffragio dei Caduti. Alle 9.45 corteo e alle 10 cerimonia commemorativa presso il Giardino Stefanino Curti, interverranno il sindaco Daniele Manca, il colonnello Franco Camaggi. Alle 10.45 sosta alla casa natale del Cap. MOVM Stefanino Curti in occasione del centenario della morte. Alle 21 al teatro Ebe Stignani concerto della Filarmonica Imolese.

Malalbergo - In occasione della Festa dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate si celebra il 150* anniversario della morte di Cesare Martinelli, maggiore garibaldino. Sabato, 4 novembre alle 10 ritrovo davanti alla Scuola Primaria ad Altedo. Breve corteo con i ragazzi delle scuole e la Banda "Primo Carlini" fino al parco a fianco della palestra. Intitolazione del Parco a Cesare Martinelli. Alle 10,15 il corteo si sposta al Monumento ai Caduti, Piazza XXV Aprile. Esecuzione di brani patriottici - Coro dei ragazzi delle Scuole e Banda "Primo Carlini". Deposizione corona di fiori in ricordo di Cesare Martinelli. Saluti della Sindaca Monia Giovannini.
Domenica, 5 novembre alle 9,30 visita alla Certosa di Bologna presso la tomba di Cesare Martinelli, deposizione di una corona di fiori.
Lunedi, 6 novembre ore 20,30 all'Auditorium comunale di Altedo presentazione del volume "Cesare Martinelli – Da Bologna a Mentana – Una vita dedicata agli ideali risorgimentali".

Medicina - Sabato 4 novembre alle 10.30 ritrovo in piazza Garibaldi, alle 10.45 concerto della Banda municipale di Medicina, alle 11 raduno e sfilata al Sacrario dei Caduti.

Molinella - Sabato 4 novembre l'Amministrazione comunale ricorda i Carabinieri, i Militari e i Civili caduti nell'attentato di Nassirya del 12 novembre 2003. Alle 10.55 cerimonia di intitolazione della Via Caduti di Nassiriya. Intervento della classe 5 ATM Istituto "E. Nobili di Molinella". Intervento del Comandante Daniele Bolzoni 6° Reggimento Logistico di Supporto Generale. Discorso di Dario Mantovani, sindaco di Molinella. A seguire, benedizione officiata da don Federico, Parroco di Molinella. Con la partecipazione di Matteo Montanari e del Gruppo Bandistico Molinellese.

Ozzano dell'Emilia - Sabato 4 novembre alle 10 raduno in piazza Allende. Esibizione della banda di Ozzano. Alle 10.15 corteo per il Municipio con la partecipazione della banda di Ozzano, di una rappresentanza delle Forze Armate e dei cittadini. Alle 10.30 nel piazzale antistante il Municipio picchetto del Battaglione Genio ferrovieri renderà onore ai caduti deposizione di corona, partecipa una delegazione degli alunni della Scuola media "E. Panzacchi". Saluto del sindaco Luca Lelli.

Pianoro - Venerdì 3 novembre a Livergnano si commemora il 2° Ten. Pil. John Richardson Cordeiro e Silva - appartenente alla Forza Aerea Brasiliana - caduto nei cieli di Livergnano durante la II Guerra Mondiale. Alla cerimonia parteciperanno Autorità Militari e Civili, Associazioni e i ragazzi della scuola "V. Neri" di Pianoro.Interverranno il Col. Pil. Luiz da Silva Barreto - Addetto per la Difesa e Aeronautico del Brasile in Italia - dell'Ambasciata del Brasile a Roma e il sindaco di Pianoro Gabriele Minghetti.
Alle ore 9 presentazione del documentario ai ragazzi di due classi della Scuola Secondaria di primo grado "V. Neri" di Pianoro "Il Brasile nella seconda guerra mondiale" presso la sala del Consiglio Comunale di Pianoro; alle 10.30 cerimonia presso il Momumento al Soldato di Livergnano, dove si effettuerà l'alzabandiera. Alle 10.45 deposizione di fiori presso il busto del pilota brasiliano e visita del Museo Winter Line; alle 11.15 aperitivo presso la sala del Centro Civico di Livergnano.

San Giovanni in Persiceto - Sabato 4 novembre alle 10 in piazza Mezzacasa a Decima e alle ore 10.30 a Persiceto (con tappe alla chiesa del SS. Crocifisso, portico interno del Palazzo Comunale, piazza del Popolo, piazza Garibaldi, cimitero del Capoluogo) si terrà la posa di corone sui Monumenti ai Caduti. In entrambi i momenti sarà presente il sindaco Lorenzo Pellegatti e in onore ai Caduti verrà eseguito "Il silenzio". Durante il corteo Andrea Cortesi leggerà alcuni brani dal libro di Fabio Foresti, Paola Morisi e Maria Resca "Era come a mietere", testimonianze orali di soldati persicetani (Maglio Editore).

San Lazzaro di Savena - Domenica 5 novembre alle 9.30 il corpo bandistico Città di San Lazzaro suonerà in piazza Bracci. A seguire, alle 10, si terrà il discorso della sindaca Isabella Conti, mentre alle 10.45 partirà un corteo che percorrerà tutto il Viale del Cimitero per depositare una corona al Sacrario dei Caduti. Alle 11, nella cappella del cimitero, si terrà invece la Santa Messa in onore dei caduti.

Sasso Marconi - Sabato 4 novembre ritrovo alle ore 16 al Giardino della Memoria (via Porrettana/angolo viale Nuovo), deposizione di una corona e omaggio ai Caduti. Partecipa l'assessore Mirco Turrini.

Valsamoggia - In tutti i cinque Municipi di Valsamoggia sono in programma commemorazioni ufficiali. Inoltre, venerdì 3 novembre a Castelletto alle 20.30 "Scrivere la Grande Guerra" narrazione-spettacolo a cura di Daniel Degli Esposti. Letture a cura di Riccardo Serafini.
- Bazzano alle 11.15 presso la Scuola primaria Zanetti deposizione di fiori al monumento a Paolo Zanetti, con canti degli alunni, alle ore 15 in piazza Garibaldi partenza per la deposizione dei fiori ai cippi. Alle ore 16 in piazza Garibaldi corteo fino al Monumento ai Caduti nel Piazzale della Pace; deposizione dei fiori e benedizione, intervento delle autorità e lettura storica
- Castello di Serravalle alle 9 ritrovo presso il Municipio - deposizione della corona di fiori presso il Monumento ai Caduti in tutte le guerre - parco N. Green.
- Crespellano alle 9.30 a Calcara ritrovo al Monumento ai Caduti (presso le scuole). Benedizione e deposizione corona, con la partecipazione degli alunni. Alle 10.30 a Crespellano ritrovo al Monumento ai Caduti piazza Berozzi. Benedizione e deposizione corone, visita ai cippi di tutti i Caduti.
- Monteveglio alle 10.30 in Piazza Libertà benedizione e deposizione della corona di fiori al Monumento ai Caduti
- Savigno alle 9.30 ritrovo, alle 10 messa presso la chiesa di S. Matteo. Alle 11.00 corteo, benedizione e deposizione corona presso la Lapide ai Caduti sotto il portico del municipio

Zola Predosa - Domenica 5 novembre alle 11,30 messa nella Chiesa SS. Nicolò e Agata. Alle 12.30 deposizione delle corone commemorative ai Monumenti ai caduti alla presenza del sindaco Stefano Fiorini e delle autorità cittadine: piazza della Repubblica, Piazza Marconi, Sacrario dedicato ai Partigiani al Cimitero Comunale.

Redazione