Cortina ancora sotto shock per i controlli fiscali

Stampa
cortina2
Continua la polemica sull'operazione degli agenti del fisco messa in atto il trenta dicembre nella perla delle Dolomiti. Un intervento che ha portato alla luce dei dati che devono fare riflettere come per le auto di lusso dove su un campione di 133 ben 42 sono di proprietà di contribuenti con redditi inferiori a trentamila euro. La presenza dei funzionari dell'Agenzia delle Entrate ha anche prodotto un aumento degli incassi di alcuni esercizi commerciali. Un'operazione che ha qualche persona non è piaciuta, per vari motivi, mentre dai risultati di alcuni sondaggi risulta gradita ai cittadini con punte che sfiorano il 90% .

Redazione