Ultimo aggiornamento05:53:44 AM GMT

Sei qui: Attualità

Bologna. Tutti i dati del rapporto della Provincia sui servizi per le persone con disabilità

E-mail Stampa PDF
disabiliE' stato pubblicato in questi giorni il "Rapporto sui servizi per le persone con disabilità - 2011", della Provincia di Bologna. Dal documento risulta che l'impegno finanziario sostenuto dalla Provincia nel 2011 per le azioni rivolte alle persone con disabilità è di circa 2,9 milioni di euro. In realtà, gli investimenti sono stati superiori ma numerosi interventi rientrano in budget più ampi o, pur facendo parte del bilancio provinciale, provengono da Fondo Sociale Europeo, Fondo Regionale Disabili ecc.
L'impegno finanziario risulta ripartito in 3 principali ambiti: educativo-formativo (1.380.000 euro); lavorativo (1.497.000 euro); dell'accessibilità (1.829 euro).

Ambito educativo-formativo

Dai dati rilevati in collaborazione con con l'Ufficio Scolastico Territoriale, dal 2008 la presenza di alunni disabili nelle scuole del territorio provinciale è in lieve flessione, dal 2,7% del 2008 al 2,5% del 2011, con un'analoga lieve diminuzione di studenti certificati nella scuola superiore (dal 2,3% nel 2008 al 2,2% nel 2011). Tra gli indirizzi di studio, gli studenti disabili risultano prevalentemente inseriti in quello professionale, ma con una diminuzione rispetto allo scorso anno (49,8% del 2011 rispetto al 51,9% del 2010), mentre sono in aumento nei licei (dal 16% del 2010 allo 17,6% del 2011) e negli istituti tecnici (31,9% nel 2010 e 32,7 nel 2011).
Un dato rilevato per la prima volta quest'anno riguarda l'incidenza degli alunni disabili stranieri sul totale dei certificati nel nostro territorio, pari al 15,5%.
Circa la programmazione della formazione orientativa rivolta a studenti e giovani disabili in transizione dalla scuola superiore al lavoro, la Provincia ha garantito anche nel 2011, con risorse del Fondo Regionale Disabili, 122 percorsi individualizzati per un costo complessivo di circa 650.000 euro.

Edilizia scolastica
Nel 2011 sono stati ultimati tre interventi di nuova costruzione in ampliamento a strutture scolastiche esistenti, nel rispetto di una progettazione accessibile, per un totale di quasi 12 milioni di euro: il Liceo scientifico "A.B. Sabin" in Bologna; il Liceo scientifico "L. da Vinci" in Casalecchio di Reno; l'I.I.S. "E. Mattei" in S.Lazzaro di Savena.

Lavoro
Nessuna variazione importante negli iscritti al collocamento mirato, sostanziali, invece, negli avviamenti al lavoro: emerge sia un lieve aumento nel corso dell'anno, soprattutto a seguito di "richiesta numerica" da parte delle aziende, sia una "ripresa di tono" dell'economia: soprattutto nel primo semestre 2011 sono aumentate sensibilmente le assunzioni effettuate dalle aziende a seguito della stipula di convenzioni ex art. 11.
Calano tuttavia i posti di lavoro disponibili per le persone con disabilità, soprattutto per la "sospensione dagli obblighi" che prevede per le aziende che utilizzano ammortizzatori sociali di essere sospesi dall'obbligo di assumere persone disabili per tutto il permanere della situazione di crisi.

Ambito socio-assistenziale e sanitario
Gli interventi e servizi a favore dei disabili sono aumentati con costanza negli anni (+13,5% dal 2010 e +42,1% dal 2005) e sono pari al 18,7% del totale dei servizi e degli interventi sociali e socio-sanitari.
Secondo i 7 piani di zona elaborati a livello distrettuale per la salute ed il benessere sociale del territorio provinciale, ogni Programma Attuativo 2011 comprende un'area dedicata alla disabilità, con progetti in continuità con gli anni precedenti: sostegno alla domiciliarietà/residenzialità, promozione della mobilità e autonomia domestica, sostegno alla genitorialità, promozione della qualità d'accesso alle prestazioni, promozione del benessere/tempo libero e progettualità legate alla salute mentale.
Particolare attenzione è rivolta all'inserimento lavorativo, in quanto le fasce deboli della popolazione risultano particolarmente colpite dal perdurare della crisi economica.
Al 31.12.2011 le associazioni e organizzazioni di volontariato che dichiaravano di occuparsi di persone disabili e/o di temi legati alla disabilità erano 147 su 1.244 complessivamente iscritte ai registri provinciali del volontariato e della promozione sociale.
Le Cooperative Sociali iscritte nella sezione provinciale di Bologna dell'Albo Regionale, erano 165, di queste 56 dichiarano di occuparsi di persone disabili e/o temi legati alla disabilità.

Accessibilità – un nuovo sito della Provincia www.provincia.bologna.it/disabili

- In questi giorni è stato rinnovato il sito internet dedicato alla disabilità utile per indirizzare e orientare gli utenti nei diversi servizi e attività dell'Ente rivolte alle persone con disabilità. Nel sito troverà anche spazio la "Bacheca delle iniziative delle associazioni" dove sarà possibile segnalare un evento, un progetto o un'iniziativa perché sia diffusa.
- Per agevolare la relazione con chi non può utilizzare il telefono il Settore servizi alla persona e alla comunità ha attivato un servizio di SMS al numero 335.1359753 sempre attivo.
- Presso l'Urp della Provincia (via Benedetto XIV, 6) continua infine l'attività dello sportello "C.I.A.O – cultura informazioni ausilio orientamento", rivolto ai minorati della vista, gestito da volontari, vedenti e non vedenti, in collaborazione tra Provincia e "Ausilio per la cultura" di Coop Adriatica, Centro Auser, Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti.

Trasporti pubblici
Nel 2011 la Provincia ha ulteriormente aumentato l'attenzione nel campo dei trasporti pubblici per migliorare l'accessibilità al servizio da parte dei disabili.
Nello specifico l'azienda TPER ha adeguato altri 61 bus, utilizzati principalmente in ambito urbano, con la predisposizione di pedane, mentre FER ha utilizzato anche sulla direttrice Bologna-Vignola i treni dotati di pedane e posti riservati per carrozzine.
E' stato completato il parcheggio scambiatore S. Pierino a Castel Maggiore, in cui sono stati realizzati 6 posti riservati ai disabili e localizzati in prossimità del nuovo ingresso dotato di ascensori.

Cultura e tempo libero
La nuova Guida on line - accessibile secondo la normativa WC3 - ai musei propone un approccio diverso alla visita attraverso una miniguida stampabile per ogni museo, insieme a tre itinerari geografici, cinque percorsi tematici e tanti approfondimenti.
Il nuovo servizio di biblioteca digitale metropolitana MLOL Media Library on Line http://bologna.medialibrary.it/ offre gratuitamente 24 ore su 24 numerose collezioni digitali.
La maggior parte dei 112 musei del territorio, pubblici e privati (59 a Bologna e 53 negli altri Comuni) è accessibile, con diverse sezioni pensate per l'utenza svantaggiata.
Tra i 100 archivi del territorio l'accesso degli utenti con disabilità è garantito in molti istituti, compresa la sede dell'Archivio Storico Provinciale di Bologna.

Redazione

Bologna. Confabitare al Comune: più fiducia agli “Asili condominiali”

E-mail Stampa PDF
ZanniUn appello al Comune di Bologna per aiutare gli 828 bimbi che, quest'anno, rischiano di rimanere esclusi dalle liste per gli asili nido. Arriva da Confabitare Associazione Proprietari Immobiliari che, a fronte dell'emergenza lanciata negli ultimi giorni, indica una strada alternativa e rilancia la proposta degli "asili condominiali", strutture private rispondenti a determinate caratteristiche realizzate all'interno di spazi condominiali e che possono ospitare fino a 5 bambini. Si tratta di un'esperienza che potrebbe rappresentare una valida soluzione in un momento in cui l'allarme su questo settore è molto alto."Se arrivasse alle famiglie che ne fanno richiesta – spiega Alberto Zanni ( in foto ), presidente nazionale di Confabitare - un contributo economico dalle casse del Comune, si potrebbe in buona parte risolvere il problema e, magari, pensare di mettere a disposizione spazi per la realizzazione di nuovi "asili condominiali".

Emilia Romagna, riapre la pesca a carpa e tinca nei laghi montani

E-mail Stampa PDF
carpaDomenica 1° luglio riapre in tutta la regione Emilia Romagna la stagione di pesca alla carpa e alla tinca, dopo il periodo di divieto di un mese e mezzo mirato a consentire la riproduzione delle specie. Nel territorio della provincia di Bologna il provvedimento riguarda il Bacino di Suviana e tutti i numerosi laghi montani (Brasimone, Santa Maria, Castel dell'Alpi, Pavana, ecc.) dove si registra la presenza significativa di questi ciprinidi.

Lamborghini Leusden - Nuovo concessionario Lamborghini nei Paesi Bassi

E-mail Stampa PDF
Fashion_Showi_LamborghiniSant'Agata Bolognese/Leusden. Con uno spettacolare evento di apertura, Lamborghini ha inaugurato il suo nuovo concessionario nei Paesi Bassi. Alla presenza di Stephan Winkelmann, Presidente e AD di Automobili Lamborghini S.p.A., e Hans van der Valk, Senior Vice President di Pon Passenger Cars, è stato ufficialmente aperto lo showroom all'interno dell'Het Koopmanhuis.

Arcigay. Sulla nomina CDA RAI è giusto il metodo Bersani, ma occorre di più

E-mail Stampa PDF
PatanNelle prossime ore si deciderà la composizione del prossimo CDA RAI, ovvero una delle commissioni nevralgiche per la qualità, l'indipendenza, la corretta rappresentatività del servizio pubblico. Ci sembra che la scelta del Segretario nazionale del PD Pier Luigi Bersani di rivolgersi alla società civile per individuare le candidature del partito, inauguri una modalità nuova, inedita edmportante: quando la politica tenta di riconnettersi al Paese reale è sempre segno di una volontà autentica di crescita e rinnovamento, ed il metodo conta sempre prima e più dei nomi.

Arcigay: Oggi a Roma una targa per Daniel Zamudio, martire dell’omofobia

E-mail Stampa PDF
Bologna_prideOggi Arcigay apporrà, presso la sua sede di rappresentanza di via di San Giovanni in Laterano 10 a Roma, una targa in memoria di Daniel Zamudio, un 24 enne cileno massacrato per la sua omosessualità. La targa sarà affissa alla presenza di Ivan Zamudio, padre di Daniel, di S.E. l'Ambasciatore cileno in Italia Francisco Javier Godoy Arcaya Oscar, di Paolo Patanè, presidente nazionale Arcigay e di Rita De Santis, presidentessa Agedo, i genitori di omosessuali. Hanno confermato la loro presenza alla cerimonia, tra gli altri, Carlos Cherniak, Ministro Ambasciata Argentina, Fleur Cowan, addetta culturale Ambasciata americana, Aart Heering, addetto culturale Ambasciata olandese e l'on. Paola Concia. Hanno espresso il loro sostegno all'iniziativa numerosi cittadini e cittadine e esponenti delle istituzioni.

Redazione

2 giugno, Draghetti a Roma con le altre Province colpite dal terremoto

E-mail Stampa PDF
Beatrice_DraghettiLa presidente Beatrice Draghetti ieri 2 giugno è stata a Roma, accompagnata dal Gonfalone, insieme ai rappresentanti delle altre Province colpite dal terremoto, come chiesto dal Ministero della Difesa. Dalle ore 10, ai Fori Imperiali, la Presidente ha presenziato alle celebrazioni del 66° anniversario della Fondazione della Repubblica dalla tribuna presidenziale. La Provincia ha partecipato anche ai diversi appuntamenti per le celebrazioni del 2 giugno in programma a Bologna.

Giek e Salvatore, salviamo Bologna dagli imbrattamenti

E-mail Stampa PDF
CopernicoPresentato al Liceo Copernico il fumetto divulgativo sul vandalismo grafico

Giuseppe De Biasi, assessore provinciale all'Istruzione, Formazione, Lavoro, ha presentato e distribuito ai rappresentanti di classe del Liceo Copernico di Bologna l'opuscolo a fumetti "Giek e Salvatore, salviamo Bologna dagli imbrattamenti", realizzato dalla Direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell'Emilia-Romagna, in collaborazione con il Comune di Bologna e grazie al contributo della Fondazione Carisbo.

Un gruppo di atleti professionisti di hand bike in visita alla Lamborghini

E-mail Stampa PDF
Lamborghini_Foto_di_gruppoUn gruppo di dieci atleti professionisti nella disciplina di hand bike, il 4 maggio, hanno visitato la Casa automobilistica di Sant'Agata Bolognese, produttrice delle auto supersportive più estreme al mondo. La delegazione è stata accolta da Maurizio Reggiani, Direttore Ricerca e Sviluppo di Automobili Lamborghini.

Pagina 65 di 75