Ultimo aggiornamento04:28:09 PM GMT

Sei qui: Attualità

Crisi edilizia. Donnarumma (Filca Cisl ER): “Più ferro e cemento e meno parquet: ecco cosa fare”

E-mail Stampa PDF
"Agevolazioni fiscali nei confronti dei lavoratori, riduzione dell' IVA al 4% nel settore delle costruzioni, nuove forme d'incentivi, così come è avvenuto con il 55% per le manutenzioni relativa alla sicurezza statica, e manutenzioni periodiche per obbligo di legge": sono queste alcune delle proposte fatte da Ciro Donnarumma, segretario generale regionale degli edili (Filca) della Cisl nel corso del Consiglio generale della categoria. "Occorre – continua il dirigente cislino - far ripartire il mercato immobiliare certificando gli immobili non solo dal punto di vista energetico, con indispensabili incentivi proprio sul risparmio energetico, ma anche sismico e strutturale". "Senza contare – sottolinea Donnarumma – che la progettazione degli immobili dovrebbe prevedere capitolati nuovi che riducano i costi sugli aspetti di finitura, rafforzando gli aspetti strutturali e statici. In altri termini, più soldi nel ferro e nel cemento e meno nel parquet e nelle finiture".

Sant'Agata Bolognese. Lamborghini contribuisce alla realizzazione della pista ciclabile

E-mail Stampa PDF
lanborghiniSant'Agata Bolognese. Ieri mattina è stata inaugurata a Sant'Agata Bolognese la pista ciclabile di Via Modena, realizzata grazie al contributo di Automobili Lamborghini. L'inaugurazione è avvenuta alla presenza di Ranieri Niccoli, Direttore Industriale di Automobili Lamborghini, l'Onorevole Donata Lenzi, Daniela Occhiali, Sindaco del Comune di Sant'Agata Bolognese e Fabiana Ferioli, Assessore all'Ambiente di Sant'Agata Bolognese. La scelta di finanziare questo progetto è perfettamente in linea con l'impegno dell'azienda per la tutela dell'ambiente e la salute delle persone, sia dei dipendenti sia dei cittadini di Sant'Agata Bolognese. Anche i dipendenti della Casa del Toro hanno accolto positivamente l'iniziativa tanto che si è potuto registrare un considerevole aumento di quelli che utilizzano la bicicletta per raggiungere il posto di lavoro.

Imola. La Polizia Provinciale ferma la folle galoppata di una giraffa per le vie della città

E-mail Stampa PDF
Imola_GiraffaE' stato un agente della Polizia Provinciale a mettere fine alla folle galoppata di una giraffa per la città di Imola. L'animale, un cucciolo maschio della specie ''camellopardalis'', è fuggito dal circo Rinaldo Orfei dislocato sul lungofiume del Santerno, e verso le 8.30 di ieri mattina si è lanciato per le strade imolesi seminando il panico fra i cittadini increduli, provocando anche danni ad alcune vetture con i colpi degli zoccoli.
Per catturare l'imponente mammifero, alto quasi 5 metri e del peso di 920 kg., sono state immediatamente allertate le forze dell'ordine e l'incredibile carosello nelle vie della città si è fermato quando, verso le ore 12, nel recinto dello stabilimento della Coop. Cefla lungo la via Selice che porta al casello dell'A14, un agente della Polizia Provinciale è riuscito a colpire la giraffa con un paio di siringhe di anestetico con l'impiego del fucile a narcotico. L'animale addormentato è stato poi riportato al circo Rinaldo Orfei.

Redazione

Caccia. Dai rilievi della Polizia provinciale di Bologna in calo le presenze dei cacciatori

E-mail Stampa PDF
cacciaIn occasione dell'apertura ufficiale della caccia alla selvaggina stanziale nella provincia di Bologna, avvenuta domenica scorsa, il Corpo di Polizia provinciale ha organizzato una specifica attività di vigilanza del territorio. Nelle otto zone di coordinamento, sono state formate 12 pattuglie, con 27 tra ufficiali ed agenti del Corpo di Polizia Provinciale, che hanno garantito anche il presidio del Comando. I dati raccolti quest'anno hanno evidenziato una diminuzione delle presenze dei cacciatori: 602, contro le 933 della scorsa stagione.

Inizia l'anno scolastico nelle scuole della provincia di Bologna

E-mail Stampa PDF
studentiLunedì 17 settembre riaprirà l'anno scolastico nelle scuole di Bologna e provincia. Nonostante i tanti danni provocati dal sisma dello scorso maggio, la ripresa delle lezioni avverrà regolarmente in quasi tutti gli edifici scolastici.
"Penso si possa affermare di aver "vinto" la corsa contro il tempo – dichiara la presidente della Provincia Beatrice Draghetti – per fare iniziare l'anno alle migliaia di studenti con scuola danneggiata. Per i comuni della nostra provincia i danni da sisma indicavano 14 edifici scolastici inagibili oltre a 40 parzialmente o temporaneamente inagibili. Per la prima categoria di edifici la risposta è stata data ricorrendo a moduli prefabbricati temporanei o provvisori che consentiranno, seppur in qualche caso con qualche ritardo, di riavviare l'attività didattica, mentre per la seconda categoria di edifici i molteplici interventi di riparazione e miglioramento sismico effettuati dai comuni e dalla Provincia in questi mesi permettono di avviare l'attività didattica dal 17 settembre".

Passante nord. Gli amministratori bolognesi in sopralluogo al Passante di Mestre

E-mail Stampa PDF
passante_nordIeri il Vice Presidente della Provincia di Bologna Giacomo Venturi, con i Sindaci e gli amministratori dei Comuni di Anzola Emilia, Argelato, Castel Maggiore, Granarolo dell'Emilia, San Lazzaro di Savena, hanno visitato il Passante di Mestre, in una delle tappe del percorso che porterà entro il 30 di novembre alla formulazione del parere tecnico e politico-amministrativo sulla proposta che Autostrade ha presentato per la realizzazione del Passante Nord di Bologna. Durante il sopralluogo gli amministratori bolognesi hanno incontrato il sindaco del comune di Martellago, uno dei territori attraversati dal passante di Mestre.

Bologna. Alberani (Cisl) e Pizzica (Cgil): Una strada alla memoria di Achille Ardigò

E-mail Stampa PDF
alberaniNella ricorrenza della scomparsa, il 10 settembre 2008, del prof. Achille Ardigò, un protagonista indiscusso della vita politica, sociale, civile di Bologna, Alessandro Alberani (  in foto )segretario generale della Cisl di Bologna e Bruno Pizzica della segreteria Spi Cgil Emilia Romagna lanciano la proposta, al Comune di Bologna, di prevedere l'intitolazione di una strada in città al sociologo.

31^ Festa Tricolore, Vocis Magazine stampa edizione dedicata all'evento

E-mail Stampa PDF
Mirebello2012Anche per la 31^Festa Tricolore di Mirabello, la redazione di  "VocisMagazine" ha pubblicato una edizione speciale dedicata all'evento.  Un numero che vede diversi argomenti tra cui l'intervento del Presidente Fini, l'intervista a Vittorio Lodi,  temi sulla sanità e l'economia oltre che articoli di cultura e informazione.  La rivista sarà distribuita in forma gratuita all'interno della festa e anche visionabile sul notro sito.

Redazione

Aeroporto di Forlì. Baldini (FLI ): il bando andava fatto quattro anni fa

E-mail Stampa PDF
BaldiniMilano2Il finiano è interessato a vedere il bando ed i tempi di pubblicazione. Il " Ridolfi " era da convertire in scalo merci nel 2009 con rotte verso est, oggi sarebbe stato funzionante e con dinamiche positive anche per l'economia della Romagna.

Sulla notizia dell'imminente bando per la cessione dell'Aeroporto "Ridolfi"di Forlì, interviene Daniele Baldini ( Responsabile Regionale Sicurezza e Difesa FLI ) che già nel 2009, da candidato a Sindaco di Forlì, aveva attivato un tavolo tecnico con  manager ed imprenditori del settore turismo e industria per riconvertire a scolo merci e privatizzare lo scalo forlivese.

Pagina 65 di 78